Hinges Technology, Dies and Metal Forming

Dalla teoria alla pratica: che esperienza!

Dalla teoria alla pratica: che esperienza!
tutor e studenti

Dalla teoria alla pratica: che esperienza!

Uno stage inedito apre agli studenti del IIS Castelli di Brescia il mondo degli stampi e della tranceria industriale: ecco la loro avventura.

Formare i tecnici di domani

Il Servizio statistico del Miur nel Focus delle iscrizioni 2011-12 osserva che “la domanda di diplomati tecnico-professionali da parte delle imprese è aumentata per le figure professionali dei tecnici meccanici, che rappresentano in assoluto quelle con la maggiore difficoltà di reperimento (49,3%). “

Gli Istituti Tecnici chiamano e chiedono collaborazione, F.lli Garletti risponde.

“L’azienda che guarda al futuro non può esimersi dal contribuire alla formazione delle nuove leve, è un nostro dovere” – Stefano Garletti

Gli studenti Michele e Simone dell’ IIS Benedetto Castelli hanno proposto e sviluppato un progetto con la collaborazione preziosa dei tre tutor, Marco Bossoni, Enrico Mirandola e Daniele Perotti, che li hanno accompagnati nella scoperta di progettazione, costruzione  e messa in servizio di uno stampo.

L’emozione degli studenti

“Ho trovato molto utile quest’esperienza di stage. Nonostante sia durata solamente due settimane sono riuscito ad ottenere conoscenze e a vedere l’applicazione pratica di ciò che avevo visto solo in modo teorico a scuola. Penso che il periodo di stage servisse appunto a questo, perché la conoscenza senza l’applicazione è inutile e il mio compagno ed io abbiamo avuto la fortuna di fare questa’esperienza. Avendo letto solo qualche riga per informarmi sull’azienda, sono rimasto colpito dal modo in cui mi si è presentata, dalle dimensioni al lavoro svolto in ogni reparto. Il mondo del lavoro che mi si è presentato si è dimostrato organizzato e preciso, riuscendo a trovare anche tempo per seguire la formazione degli stagisti.” – Simone

“Queste due settimane sono state fondamentali per la formazione lavorativa che sto affrontato. Lo stage ci ha trascinato fuori dal mondo scolastico portandoci nel mondo lavorativo a noi sconosciuto, mostrandoci quando grande e vasto possa essere e quante diverse applicazioni della nostra formazione esistono:  in questo caso quello degli stampi, di cui si sente poco parlare.
In azienda siamo stati affiancati a tre tutor che ci hanno mostrato ogni parte del lavoro e come svolgerla, dal ricevimento della richiesta del cliente alla spedizione dello stampo terminato, dandoci quindi una preparazione ampia di base.
Personalmente penso sia stata una bella avventura, utile per il nostro futuro viaggio nel mondo del lavoro. L’azienda si è dimostrata ben disposta verso i nostri confronti e pronta ad aiutarci in tutto. Grazie a tutta la Fratelli Garletti, nella speranza di poter collaborare ancora in futuro!” – Michele

In bocca al lupo ragazzi: è stato un piacere fare un tratto di strada assieme!

Nella foto da sinistra: Enrico, Simone, Daniele, Michele e Marco

0 Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*