Hinges Technology, Dies and Metal Forming

Cosa sono i normalizzati per stampi?

Cosa sono i normalizzati per stampi?
manutenzione normalizzati

Cosa sono i normalizzati per stampi?

Spesso sentiamo parlare di normalizzati negli stampi: cosa sono, a cosa servono e come posso incidere nel funzionamento dello stampo.

I “normalizzati” sono elementi basilari dello stampo acquistati finiti sul mercato. Sono dei componenti standard prodotti da aziende che si sono specializzate nella loro produzione e industrializzazione al fine di garantire elevati standard qualitativi. In questo modo il progettista e il produttore di stampi si possono concentrare sulle tecnologie da utilizzare all’interno dello stampo e sulla realizzazione delle parti dedicate alla realizzazione del prodotto stampato.

I normalizzati più riconoscibili in uno stampo sono:

Colonne

norma

Bussole e gabbie a sfera

normalizzati2

Molle e cilindri

molle e cilindri

Viti a colletto e spine

normalizzati2

Punzoni e matrici standard

2

Influenza sul funzionamento dello stampo

La scelta corretta dei normalizzati consente il perfetto funzionamento dello stampo fin dal primo colpo.
Fondamentale è la scelta di fornitori di questi componenti, perché da questo dipende la qualità finale dello stampo. Esistono infatti sul mercato diversi livelli qualitativi: possono costare meno ma non assicurare le prestazioni necessarie.

Scopri quali sono le caratteristiche che influiscono sul costo di uno stampo.

0 Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*