Hinges Technology, Dies and Metal Forming

Quanto costa uno stampo per lamiera?

Quanto costa uno stampo per lamiera?
costo stampo

Quanto costa uno stampo per lamiera?

Aspetti e caratteristiche che intervengono nella quotazione di uno stampo per lamiera. Come valutare un offerta?

Il costo di uno stampo per lamiera dipende da tanti fattori e non è facile confrontare correttamente le proposte di fornitura se non si è pratici della materia. Vediamo quindi di chiarire gli aspetti fondamentali affinché possiate valutare correttamente le proposte tecnico economiche che ricevete dai vari fornitori.

Complessità del pezzo da stampare

La complessità della forma del pezzo definisce la complessità dello stampo.  Per ottenere una forma possono essere necessari più passaggi di lavorazione (taglio, piega, foratura, imbutitura,….).
E’ quindi possibile che la produzione del pezzo richieda stampi a una o più impronte.

Tipo di metallo da lavorare

Tutti i metalli sono tranciabili ma ognuno di essi necessità di accorgimenti specifici. Uno stampo per acciaio non può essere impiegato per il rame: infatti ogni metallo richiede una propria tolleranza di lavorazione. E’ fondamentale che il progettista e il produttore di stampi conoscano le peculiarità plastiche di ogni metallo.

Precisione e tolleranze

Più il prodotto necessità di tolleranze dimensionali importanti che si traducono in tolleranze dimensionali da rispettare più lo stampo deve essere studiato, progettato e realizzato con determinate accortezze.
Possono essere quindi richiesti impeghi di materiali, normalizzati o trattamenti speciali degli acciai che compongono il cuore dello stampo. Queste caratteristiche influiscono anche sulla scelta della tipologia di stampo da realizzare.

Volumi di produzione

I volumi di produzione, inteso come produttività oraria, determinano la tipologia di stampo e la definizione di quanti pezzi realizzare per singolo colpo di stampo. Questo aspetto influisce sulla scelta degli acciai da utilizzare per le parti trancianti dello stampo.

Tipologia di stampo

Ci sono diversi tipi di stampi che portano allo stesso risultato. La scelta è determinata dall’esperienza del progettista che interpreta il “pezzo” da realizzare con lo “strumento” stampo più performante e in grado di offrire il miglior risultato.

stampo-progressivo

Forza di stampaggio

La forza dello stampaggio è importante perché determina le dimensioni dello stampo e la macchina su cui lavorerà quest’ultimo. Normalmente è il Cliente che indica la massima forza disponibile.

Durabilità dello stampo

Uno stampo può essere progettato e costruito per durare 1000 o milioni di colpi. Molto dipende dal progetto, dagli acciai scelti, dai normalizzati, dalla struttura dello stampo e dalla sua regolare manutenzione.

Mantenimento delle caratteristiche qualitative dello stampo

Lo stampo per mantenersi nel tempo deve avere di base un’ottima progettazione e realizzazione. L’utilizzatore dello stampo deve essere adeguatamente formato al suo utilizzo e deve disporre di un piano di manutenzione ordinaria chiaro e specifico che il realizzatore dello stampo deve fornire.

Al termine di questa rapida carrellata di caratteristiche, appare chiaro che una proposta tecnico economica deve essere valutata nella sua completezza. Il mero prezzo non è in grado di illustrare il valore tecnologico dell’offerta e non è sinonimo di qualità produttiva.

Credete ancora che basti il disegno del pezzo per chiedere un preventivo?

RICHIEDI ALTRE INFORMAZIONI

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

0 Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*